SetUp Art Fair 2014

Dopo il sorprendente debutto dell’anno scorso, è in arrivo la seconda edizione di SetUp Art Fair, giovane fiera indipendente di arte contemporanea, ricca di novità, talk e performance veramente da non perdere e prevista all’Autostazione di Bologna, in concomitanza ad ArteFiera.

“Setup non è solo una fiera di arte contemporanea. E’ il desiderio di fare cultura mettendo in atto energie e sinergie per ripensare il presente e il futuro”

Siamo davvero impazienti di curiosare tra i vari stand e seguiremo la kermesse con un ampio e dettagliato reportage! In attesa dell’Opening giovedì 23 gennaio 2014, vi anticipiamo che il format proposto è fortemente innovativo e davvero molto attento ai giovani e alle loro potenzialià: basta citare il Premio della Critica “Talent Scout” La Molisana Food for Art.

“Crediamo fortemente nella meritocrazia come valore imprescindibile di crescita sociale e pertanto, abbiamo deciso già da tempo, di sostenere i talenti inespressi, spesso ragazzi, che per mancanza di possibilità economiche non riescono a cambiare il loro futuro”

spiega Rossella Ferro, Direttore Marketing e Proprietà La Molisana.

Confermato inoltre il Premio Setup, che assegnerà un premio in denaro al miglior artista e curatore under 35. Le gallerie che hanno aderito sono 26 e provengono dall’Italia ma anche dall’estero, come la Weerkstattgalerie da Berlino, la Stoa Aeschylou Art Center da Cypro e la Fig da Bilbao.

Nella sezione dedicata all’editoria segnaliamo la presenza di Up-and-Coming Style, una nuovissima rivista semestrale redatta in lingua inglese, ma completamente made in Italy, anzi per la precisione made in Bologna! Il magazine si focalizza principalmente sulla ricerca d’avanguardia in fotografia, moda, arte, grafica e illustrazione, contraddistinguendosi ed opponendosi con forza al gusto patinato e mainstream delle molte riviste di moda presenti sul mercato. Visitando lo stand è possibile non solo acquistare la rivista, ma anche alcune stampe fotografiche originali in serie limitate di alcuni dei fotografi internazionali che hanno colloborato al numero, tra i quali Silva+Cemin, Marco Pietracupa, Ulrike Biets, Ryan Oliver. Inoltre, in occasione di Setup, la redazione lancia il concorso Up! Contest, rivolto a gallerie, artisti e progetti editoriali-culturali: acquistando il primo numero del magazine durante la Fiera, si avrà la possibilità di partecipare e vincere un’intervista/articolo nel prossimo numero in uscita.

Spazio anche ai più piccoli nell’Area Kinder, con una divertente proposta di laboratori, ma dato che come diceva Bruno Munari “Giocare è una cosa seria”, non solo per i bambini c’è anche il Ricreatorio, un intero spazio dedicato alla dimensione ludica, una sorta di “sala giochi dell’arte”, dove potrete trovare, tra gli altri giochi, anche il Ping Pong di Nino Migliori, un tennis da tavolo da giocare al buio, con pallina, racchette, rete e linee di campo reattive alla luce di wood.

Non possiamo dimenticare di citare anche il risvolto fashion del Setup: la stilista Lavinia Turra ha realizzato appositamente una linea molto glam – Con dentro le parole – e vestirà lo staff.

Il programma culturale comprenderà talk, presentazioni, tavole rotonde, performance: tema guida è la riqualificazione, dalla street art alla rigenerazione urbana, dal recupero degli spazi in disuso, all’estetica ambientale… Insomma non resta che andare!

.
opera 1. Ericailcane e Bastardilla-pittura murale su pilone ferrovia
opera 2. Veronica Botticelli-Corri,esprimi un desiderio
opera 3. Cristiano Carotti-Wonderland (particolare)
.
.
SetUp Fiera d’arte contemporanea indipendente 2°Edizione
Autostazione di Bologna
Piazza XX Settembre 6
23 gennaio ore 22.30-01.00
24/25 gennaio ore 17.00-01.00
26 gennaio ore 14.00-22.00
Costo biglietto: € 3
www.setupcontemporaryart.com