#Venezia74: Jane Fonda e Robert Redford

Jane Fonda e Robert Redford: ossia gli Indimenticabili di #Venezia74.

Photocall ®Asac – La Biennale di Venezia

Questa mattina dopo essermi informata ben bene sul dailies mi stavo per cimentare in una nuova classifica del voto ai look quando nel tentativo di posizionare la divina Jane mi sono resa conto che:

  1. Non è possibile! Lei è fuori classifica perché al di sopra di ogni classifica
  2. Jane&Bob sono due miti viventi e non posso non dedicare un intero post alla loro memorabile partecipazione al Festival 2017, che sicuramente rimarrà negli Annali.
  3. Nel vederli insieme mi sono divertita tantissimo ma anche commossa: EMOZIONI che valgono più di mille parole.
©Asac – La Biennale di Venezia
Jane Fonda in Alberta Ferretti©Asac – La Biennale di Venezia

<<Prima di questo film non lavoravamo insieme da 47 anni, da quando il Sundance Institute era appena nato. E ora quello che quest’uomo ha creato ha cambiato il mondo del cinema. Non solo lo amo e lo ammiro come attore, regista e produttore. Questo è un uomo che ha avuto un effetto profondo sul cinema, volevo passare più tempo con lui e innamorarmi di nuovo di lui, sono stata innamorata di lui in tutti i film che abbiamo fatto>>

Red Carpet,Jane Fonda in Marchesa©Asac – La Biennale di Venezia

©Asac – La Biennale di Venezia

Ironica e davvero raggiante, così Jane parla di Robert in conferenza stampa e lui che risponde <<Volevo fare un altro film con Jane prima di morire. Abbiamo una lunga storia insieme al cinema>> provocando un’autentica ovazione tra i presenti grazie ad una presenza straordinaria come solo i veri grandi sanno avere.

©Asac – La Biennale di Venezia

<<E’ stato divertente baciarlo a vent’anni e adesso baciarlo a quasi ottanta>>

continua Jane con un sorriso e un carisma che molte ventenni di oggi dovrebbero prendere ad esempio.

Awards Ceremony Golden Lions for Lifetime Achievement©Asac – La Biennale di Venezia

©Asac – La Biennale di Venezia

Due veri Miti di Hollywood in carne e ossa che hanno emanato una bellezza profonda e splendente, quel tipo di bellezza che viene dall’interiorità.

.

Ironia, spontaneità, eleganza, un pizzico di nostalgia forse ma soprattutto una saggezza tipica di un’età e di un’esperienza della vita che è di grande insegnamento per tutti.

Hanno recitato insieme la prima volta ne “La caccia”, film del 1966 diretto da Arthur Penn ed interpretato anche da Marlon Brando, ma l’anno successivo la celebre commedia “A piedi nudi nel parco” li ha consacrati come vera amatissima coppia stellare. Si sono incontrati di nuovo sul set con “Il cavaliere elettrico”, un western-moderno diretto da Sydney Pollack nel 1979 e oggi si innamorano di nuovo in una delicatissima e intensa storia di un amore tra due anziani.

74. Mostra del Cinema – Jane Fonda & Robert Redford, dall’arrivo alla premiazione

Jane Fonda e Robert Redford – attore premio Oscar che non ha bisogno di presentazioni, ma anche regista e fondatore nel 1990 non solo del Sundance Institute ma anche del Sundance Festival, ormai una kermesse diventata di culto per il cinema indipendente e per aver lanciato registi eccezionali tra i quali Jim Jarmusch e Darren Aronofsky – a #Venezia74 hanno ricevuto i Leoni d’Oro alla carriera venerdì 1 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema, prima della proiezione nella sezione Fuori Concorso dell’attesissimo “Our Souls at Night”, diretto dal regista indiano Ritesh Batra, un talento del Sundance appunto e basato sul bellissimo bestseller di Kent Haruf, uscito in Italia come “Le nostre anime di notte” (NN Editore).

Our Souls at Night ©Kerry Brown

.

#cinema  #venezia74 #moda #fashion #albertaferretti #marchesa#love #janefonda #robertredford #leonedoro #carriera #festival #redcarpet #icone #premi #oursoulsatnight #netflix