Chanel Métiers D’art, Paris-Salzburg

Chanel è l’unica Maison a dedicare ai Métiers d’Art un’intera collezione speciale, con l’intento di dare continuità alla tradizione e alla  straordinaria esperienza degli artigiani legati alla casa di moda, tra i quali  il creatore di bijoux e bottoni Desrues, l’artigiano delle decorazione di piume Lemarié, la modista della Maison Michel, Massaro per le scarpe, la Maison Lesage, l’Atelier Montex per i ricami e Causse per i guanti. 

“Il loro è un modo di lavorare artigianale nel senso migliore del termine, perché in ciò che è artigianale c’è l’arte. L’arte del fare bene le cose. Un’arte applicata. Ed è davvero meraviglioso. Credo che l’immagine di questa collezione si rifletta in quella ricercatezza che bisogna guardare da vicino, quasi toccare, per capire come è fatto e per apprezzare davvero la bellezza di questo lavoro

(spiega Karl Lagerfeld)

Presentata ogni anno a dicembre, si tratta di una collezione Pret-à-Porter fuori dal calendario delle sfilate ufficiali in cui Karl Lagerfeld ci racconta, tramite le sue creazione sempre meravigliose ed estremamente affascinanti, un momento della storia di Chanel, individuando una città legata al passato o al presente della Maison, che diventa quindi il tema della collezione. Quest’anno la città scelta è Salisburgo in Austria: un luogo ricco di storia e tradizione, dall’identità molto forte e ben definita anche nello stile.

Il 2 dicembre scorso (2014) la collezione è stata presentata allo Schloss Leopoldskron, palazzo da fiaba, in stile rococò del XVIII secolo fra i più rappresentativi dell’Austria, situato sulla sponda del lago Leopoldskroner Weiher.

Una sfilata da sogno che ben si accorda inoltre con la calda atmosfera natalizia del momento.

Chanel-show15
Madame Gabrielle Chanel in persona amava molto l’Austria e la sua natura e cultura tradizionale, degna di un pubblico colto, raffinato ed elegante: proprio nella magica Salisburgonell’hotel di lusso del Barone Hubert von Pantz, con il quale ebbe una storia d’amore, Coco, notando l’ uniforme tipica degli addetti all’ascensore, ebbe l’ispirazione per la sua iconica giacca del tailleur Chanel, creata all’inizio degli anni Cinquanta e in seguito indossata nel 1961 proprio dalla stupenda ed elegantissima attrice di origine austriaca, Romy Schneider. 

La giacca che realizzò  fu reinventata specificatamente per la donna, scegliendo il tweed come tessuto e rivoluzionando la storia della moda grazie alla creazione di un capo versatile e comodo – proprio per garantire il massimo comfort e possibilità di movimento, senza costringere – ma anche moderno, elegante e femminile.

Da allora è un capo must have, indispensabile, iconico e assolutamente versatile: 

“Nel mondo della moda ci sono cose che non passano mai di moda: i jeans, la camicia bianca e la giacca Chanel”

(K. Lagerfeld)

“Un tailleur Chanel è pensato per una donna che si muove… Io, che amo la donna, ho voluto vestirla con abiti che la facciano sentire a proprio agio, abiti con cui può guidare un’auto ma che, allo stesso tempo, sottolineano la sua femminilità”

(Gabrielle Chanel)
 
La sfilata 2014 si pone proprio come un trionfo della giacca e in primo piano tutti i preziosi dettagli realizzati minuziosamente dagli eccelsi artigiani:  ricami, piume, pietre, perle, bottoni gioiello che riprendono i simboli originali del brand-logo con doppia C, camelie… Abiti che lasciano senza parole, da ammirare,  vere opere d’arte, perfetti in ogni minima sfumatura: una rivisitazione originale e contemporanea dello stile tirolese-austriaco dallo spirito tipicamente e profondamente Chanel. 
 
La collezione MÉTIERS D’ART PARIS-SALZBURG 2014/15 sarà disponibile in boutique da Giugno 2015, ma intanto, mettetevi comodi in poltrona, e godetevi lo show:
.

Mi raccomando, non perdete la nostra rubrica Video of the Day per vedere il cortometraggio ideato e diretto da Karl Lagerfeld per accompagnare la sfilata: tra sogno e realtà, tra passato e presente, ecco “Reincarnation” con la partecipazione speciale di Pharrell Williams insieme a Cara Delevingne!
.
Crediti foto: modelli MÉTIERS D’ART PARIS-SALZBURG 2014-’15 di Karl Lagerfeld / FOTO SFILATA e MAKING OF di Olivier Saillant / FOTO BACKSTAGE di Benoit Peverelli