2° I figli cresciuti di Hollywood

Proseguiamo con la seconda parte dedicata ai “figli di” famosi che hanno vissuto nel pieno degli anni ’80 e ’90. Avanti con la nuova generazione di Hollywood!


4) La principessa Lily, figlia di Philip il Bello.

Scheda tecnica: data di nascita 1989, alta e magra giustissima, occhi da cerbiatto, sorriso malizioso, castana, capello ondulato medio-lungo e make-up personalissimo. Questa è Lily Collins, figlia del grande Phil Collins e di Jill Tavelman

Trasferitasi all’età di cinque anni da un piovoso paesino dell’Inghilterra scopre il caldo clima e le gioie della California; scrive per diverse testate moda – infatti tiene una piccola rubrica “NY Confidential” su Elle Girl –  e nel frattempo si avvicina al mondo del cinema. Cresciuta in un ambiente privilegiato, inizia la sua carriera come modella e in seguito come attrice.

figli-hollywood-4b

Al centro: Lily Collins per Barrie Knitwear Collection SS 2015

La fanciulla piace agli esperti del look come alle case di moda ed è presenza fissa nei front row. Grazie alla sua fotogenia e alla sua indubbia bellezza, è richiesta come cover-girl e posa per Glamour, Marie Claire, Nylon, Teen Vogue e Seventeen. Nel 2008 viene premiata come “Modella Internazionale dell’Anno” da Glamour Spagna e nel 2012 sempre da Glamour, come “Women of The Year Award”; e nel gennaio 2014 diventa volto ufficiale di Lancôme.

Passando al cinema, nel 2011 interpreta una splendida Biancaneve color limone in “Mirror Mirror” e prende parte nel teen drama-comedy “Stuck in Love” (2012) ma la notorietà come attrice su vasta scala la ottiene con il film di genere “Shadowhunters” nel 2013. E l’anno successivo con lo sdolcinato “Love, Rosie” conosciuto in Italia come Scrivimi ancora“. Hollywood, Lily è sbarcata!

Molto seguita dal popolo del web sia per i suoi cambi di look che per i tagli di capelli, sembra che attualmente stia frequentando un bellone di Hollywood: Chris Evans. Prima è stata per un breve periodo con il modello e attore Jamie Campbell Bower (volto per Burberry e suo partner nel film “Shadowhunters“). A mio parere, la vedo meglio con Chris che con l’emaciato Jamie, ma in ogni caso, non è male cotanta bellezza insieme.

Se volete sapere tutto su di lei, ecco la sua fan-page Facebook e il suo profilo su WhoSay, nota piattaforma americana dedicata solo alle celebs. Pure qui, sempre con stile.

.

5) Ireland. Indovinate di chi è figlia? Indizio: i genitori erano la coppia dei belli&potenti negli anni ’90.

Ireland è bionda e fisicata come la madre ai tempi d’oro (la quale fu protagonista di un cult che la lanciò come icona sexy a fine anni ’80) con un piglio diretto e scanzonato come il daddy. Ireland, oggi ventenne, ha posato in versione molto osé per un brand di abbigliamento easy-wears, sotto i flash del fotografo Tyler Kander.

Il nome, lo sappiamo, è quello di un’isola (gli americani hanno questa fantastica prerogativa di battezzare i figli con “nomi-cose-città” ) e il cognome è Baldwin. Rulli di tamburi…sì, è la figlia di Kim Basinger e Alec Baldwin.

figli-hollywood-5

Nome completo: Ireland Eliesse Baldwin, da rossa castano scuro è diventata una blonde da urlo. Alta, giovane e sulla via della “sperimentazione” (vedi la relazione prima con Slater Trout e ora con Angel Haze), ha lavorato come modella con grandi fotografi (tipo Bruce Weber<<I have Paatrick!>>, cioè Patrick Demarchelier).

Ireland s’identifica con un’altra bionda: la tosta e romantica Beatrix Kiddo del film “Kill Bill”. Si deduce che sia una fan di Tarantino. In sintesi: ha una natura cool e combattiva (come potete vedere sul suo profilo Instragram).

Citiamo brevemente che sua madre, la Basinger, è stata una delle attrici più seducenti e desiderate degli anni ’80-’90 finché a causa di sfortunate vicissitudini, per un lungo periodo si è allontanata dal mondo di Hollywood. Alec Baldwin, personalità forte e dall’animo protettivo, fino al 2002 ha fatto coppia fissa con Kim tanto fascinosa quanto insicura. Tuttora Alec è un attore e produttore presente (e potente): lo vediamo nell’ultimo “Mission Impossible” insieme allo spericolato Tom e nella nuova stagione della serie TV “Law & Order”.

Tornando a Ireland, abbiamo letto che non si definisce attrice e infatti ha nel cassetto due film di cui solo uno è arrivato nelle sale italiane. Meglio così. Secondo le mie previsioni da “esperta in materia”, la ritengo più portata per essere “la modella del momento” piuttosto che “una brava attrice”. Comunque mai dire mai e chissà che da grande non esprima le sue doti in…altro!

.

6) Eastwood Junior è il tuo momento

…Eee ora eccomi con un bello! Per chi non si fosse aggiornato sulle nuove leve maschili, il giovanotto di belle speranze si è finalmente dichiarato “figlio di” un ex sex-simbol dallo sguardo tagliente, ossia Clint Eastwood. Eastwood Junior attualmente è attore alle prime importanti apparizioni.

Si chiama Scott Eastwood, scolpito al punto giusto ha posato per “Town & Country” in tenuta da skipper upperclass molto simpatico. Queste foto hanno avuto un tale successo mediatico che è stato premiato come “uomo più sexy del pianeta” (è un appassionato di surf e questo spiega la sua prestanza fisica, ebbè). E’ stato fotografato anche per il magazine newyorkese maschile Man of the World” N.7 e lo potete ammirare qui. Infine, scelto da Jason Wu come modello per la campagna AW 2014 di Hugo Boss per via di quella <<Classic sensibility that feels completely modern at the same time>>(*)(fonte: Elle.au) è il nuovo volto di Davidoff Cool Water (come annunciato sul suo Instagram).

(*) Trad.: “sensibilità classica che allo stesso tempo risulta moderna”

figli-hollywood-6

Come attore, dopo avere rifiutato la parte di Mr Grey (così sembra) presto lo vedremo protagonista in La risposta è nelle stelle (2015). Prima ha avuto una piccola parte nel film Fury (2014) con Brad Pitt e Shia LaBeouf, tra l’altro si vocifera che è stato un set un po’ difficile per Scott, mentre Brad Pitt scopriva il talento di Shia (Psss…Shia, io lo sapevo già!). Ultime notizie: per gli appassionati del genere, è stato confermato nel cast del comics-movie “Suicide Squad” con uscita prevista per il 2016.

Come sapete il cognome famoso all’inizio gli era scomodo poi il giovanotto ha accettato di avere un padre come Clint che l’ha rassicurato dicendogli che qualsiasi cosa avrebbe scelto, lui avrebbe approvato purché cerchi sempre di dare il meglio e di comportarsi da uomo. Ecco…un minuto di silenzio per queste sante parole.

Lo aspetto quando compirà 30 anni, età per cui i ragazzi sono al loro meglio. Si sà.

Appunto: sul suo profilo Instagram posta spesso foto a torso nudo mentre qui il suo Twitter, giusto per conoscerlo meglio. Per la cronaca, sembra di nuovo fidanzato dopo avere lasciato la modella Brittany Brousseau per la carriera (suo Instagram). Sarà.

.

+ 7) Ultima ma non meno brillante: la stellina di Vanessa Paradis

Un’altra Lily. Il suo primo debutto ufficiale l’ha fatto a marzo 2015. Ecco la bellissima figlia teen di due altrettanto “stupendi” in occasione del Chanel Métiers d’Art Show che si è tenuto a New York dove hanno presenziato altri “figli di” (vedi Lily Collins e compagnia bella).

figli-hollywood-7

E qui mi arrendo alla pazzesca eredità genetica: ecco Lily Rose Depp appena sedicenne, figlia di Vanessa Paradis (la Lolita del pop francese diventata famosa con “Jolie Le Taxi” e “Mosquito” alla fine degli anni ’80, e poi attrice) e di Johnny Depp (un mio eterno amore adolescenziale), è una vera social-girl! “con un migliaio di follower sui social media” come ha dichiarato suo padre.

Io ho creduto nella storica unione Depp-Paradis. Come ho creduto che, pure una bella come lei potesse perdere la testa per quel svalvolato e dal “corpo indecente” Johnny, tanto da arrivare al punto di stalkerarlo e combinare un incontro casuale ad un party, come nei peggiori film d’amore (e per questo ha tutta la mia stima).

Lily Rose oltre alla bellezza, ha ricevuto un pizzico di talento dalle varie doti dei due genitori: cinema, musica e moda. Vediamo dove esprimerà il suo meglio (e se farà il tris non mi stupirei!).

Comunque se volete scoprire le sue “evoluzioni di stile” ecco qui un assaggio. E il suo profilo Instagram. Au revoir!

.