Gli Addams con Elio e Geppi Cucciari

Ha debuttato ad ottobre 2014 e da martedì 13 a domenica 18 gennaio 2015, andrà in scena al Teatro EuropAuditorium di Bologna, l’attesa nuova commedia musicale basata sui personaggi creati da Charles Addams negli anni ’30: “La Famiglia Addams” presentata da Family Show.

A vestire i panni del dissacrante Gomez e della conturbante dark lady per eccellenza Morticia, due interpreti d’eccezione per la prima volta insieme e in un musical: Elio -Elio e le Storie Tese– e l’attrice comica Geppi Cucciari i quali saliranno sul palco con altri 20 artisti, per la regia di Giorgio Gallione, su testi adattati da Stefano Benni.

5

Gli abiti di scena, in totale 50, sono stati appositamente disegnati dallo stilista Antonio Marras, e realizzati dalla Sartoria del Piccolo Teatro di Milano – Teatro D’Europa. Marras dichiara di aver tratto ispirazione «dal cinema, dalla letteratura, dalla storia e dalle leggende e ovviamente dalla storia della moda. Navigando tra tessuti stretch, trasparenti, gonfi, lisci e luccicanti, accessori, cristalli Swarovski, paillettes, tulle e pizzi, parrucche, teste di bambole, ragni, teschi, mani e naviGrazie soprattutto alla sartoria del Piccolo Teatro Milano che produce i costumi, Morticia, Gomez, Mercoledì, Pugsly, lo zio Fester, la nonna, Lurch, gli avi sono gente di famiglia e come tali li abbiamo trattati».

Approdato con successo a Broadway nel 2009, il musical, dedicato all’eccentrica e gotica famiglia americana famosa in tutto il mondo per il brillante umorismo nero e protagonista di film, serie tv e strisce a fumetti, si avvale dei testi di Marshall Brickman e Rick Elice e delle musiche di Andrew Lippa. Per l’ambientazione, il regista si è ispirato ai telefilm degli anni ’60 rivisitandoli in una chiave gotica molto glamour, contemporanea, e irreale, che richiama le atmosfere di Tim Burton, in linea con gli abiti creati da Marras. Ad emergere durante tutta la rappresentazione, l’eccentricità dei membri della Famiglia Addams e dell’ambientazione in cui si svolgono le azioni: grandi sculture, macro oggetti stravaganti, pareti con scheletri in rilievo e tanto altro.

Una commedia divertente e stravagante, all’insegna di un umorismo nero (e di uno stile, aggiungerei!) che non passa mai di moda.

TEATRO EUROPAUDITORIUM BOLOGNA
Dal 13 gennaio al 18 gennaio 2015
Giorni feriali ore 21.00, sabato doppio spettacolo ore 16.30 e ore 21.00, domenica ore 16.30
Prevendite biglietti presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione 4 (apertura dal lunedì al sabato ore 15-19), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it
Per info: 051 37.25.40 –  051 63.75.199
info@teatroeuropa.it

Se non siete a Bologna, ecco le altre date del tour:
dal 20 al 25 gennaio Genova
dal 27 gennaio al 1° febbraio Torino
dal 4 febbraio Roma
dal 10 al 15 marzo Ancona
dal 17 al 22 marzo Firenze
dal 25 al 28 marzo Lecce