Halloween chiama Hollywood!

Dolcetto o scherzetto? Bella domanda. Non saprei cosa conviene rispondere oggi giorno. Dunque le origini della zucca più famosa nel mondo, la cui data esatta è il 31 ottobre risale ai tempi oscuri del Nord Europa con i Celti e alle loro festività tradizionali per segnare i cambi di stagione.

Si festeggiava Ognissanti, con la sua variante in Scozia chiamata appunto “All-Hallows Eve” (Vigilia di Ognissanti). Festa pagana che si è fusa in seguito con i rituali della Chiesa, fino ai giorni nostri con la Festa dei Morti; e dopo questa parentesi “cultura” arriviamo a noi, quando questa festività ha preso una connotazione più mondana e modaiola (Si ho detto modaiola).

Visto che c’è il mito di Halloween americano, qui in Italia non ci facciamo mancare niente e vai con la creatività e il trucco&parrucco, vedendo quali film e celebs hanno avuto la meglio per questi tre giorni di pazzi e freddi festeggiamenti.


1) Dai film cult ai classici:

Il primo su tutti è stato lo staff di trucco cinematografico ed effetti speciali di Mister Tim Burton, che anche insieme al suo attore preferito Johnny Depp, ha dato vita a sogni ed incubi sempre con un tocco dark romantico (daEdward mani di forbice“, “Il mistero di Sleepy Hollow” a“Dark Shadows”). Il quale Johnny a sua volta ha lanciato il costume piratesco, bè ormai superato, sì vedi i Pirati dei Caraibi. Aspettiamo il prossimo travestimento! Un altro film a tema è “Black Swan” che ha dato modo di indossare il tutù da ballerina in chiave dark che ci piaceee.

halloween-celebs-1

Proseguendo, super classico horror è “Shining del maestro Stanley Kubrick, tratto dal romanzo di Stephen King: in particolare le gemelle.  Altro costume che ormai ha fatto la storia è quello ideato dalla costumista premio Oscar Milena Canonero per i Drughi inArancia Meccanica sempre per la regia di Kubrick. Dai romanzi del Maestro del brivido, Stephen King sono tanti e diversi i personaggi che hanno ispirato vari travestimenti, ma i più gettonati sono: il pagliaccio IT (è tornato come burla in una cittadina americana di recente…della serie – funziona sempre! – ) al più audace ed impressionante “Carrie. Passando invece a racconti più sobri e felici, anche se pur sempre inquietanti, citiamo Alice nel Paese delle Meraviglie” con Alice in coppia con il Cappellaio Matto (e qui ritorna la versione cinematografica di Burton del 2010) e la cugina Dorothy del Mago di Oz“. C’è chi si è ispirato a “Mary Poppins” e alla “Sirenetta” (chi non ricorda Donna mascherata da “Sirenetta” in Beverly Hills 90210 per la festa di Halloween appunto?). Invece se vogliamo passare alla storia, ecco Cleopatra in tutte le salse (merito di Liz Taylor che l’ha riportata in auge dall’omonimo film del 1963 con i costumi di Vittorio Nino Novarese).

2) Dalla musica e non solo!

halloween-celebs-2

Numer One! è il nostro amatissimo Michael Jackson che ha fatto la scuola del make-up orrìfico con Thriller (1982) del regista cinematografico John Landis. Direi. Dalla musica al musical, come non ricordare la versione film di The Rocky Horror Picture Show con una giovane Susan Sarandon e un brillante Tim Curry del ’75. Oggi abbiamo Nicki Minaj (ha fatto dell’uso della parrucca un costume che vale per tutto l’anno) e la sempre sobria Miley Cyrus con i suoi costumi da orsetta (e qui Paris che cavalca sempre le tendenze ha già indossato l’ orsetto Cyrus difatti). Per i rockettari ci sono sempre i costumi di Axl Rose in coppia con Slash, Freddie Mercury e Steven Tyler degli Aerosmith. Evergreen.

3) Dai comics ai cartoon

halloween-celebs-3

Se partiamo dalla Marvel non finisce più l’elenco dei super eroi d’oltreoceano scelti come costumi, in versione sexy o in formato famiglia! Vedendo quelli della DC Comics piace Catwoman per le femminucce, mentre per i bad boy c’è Joker (da qualche anno è passato di moda, ma riconosco che era un bel costume) fino a “Batman&Robin”. Ricordiamo il loro film del ’97: un vero serbatoio di costumi tra l’altro, tra cui fece furore quello di Poison Ivy, indossato dall’altissima Uma Thurman. Old school che piace sempre. Se invece riuscite a sopportare il freddo di ottobre (avete sempre l’impermeabile alla Dick Tracy per coprirvi!) vi indico “Sin City” di Frank Miller: dai machi duri&puri alle bad girls, c’è ampia scelta! Funziona anche il Club di Micky Mouse in compagnia di Minnie (Paris Hilton ci ha costruito una carriera). Ha fatto “bingo” anche il travestimento di Katy Perry preso dal celebre cartoon sarcastico per eccellenza “Daria”. Vince lei!

4) Passiamo dalle icone alla moda

halloween-celebs-4

La signora Ciccone è la Signora dei Travestimenti ed è un’ icona di riferimento qualora si voglia fare un revival dei suoi look! Molto amata è anche la chioma leonina di Tina Turner (oltre allo stacco di coscia e il tacco a spillo) insieme alla lunga parrucca nera di Cher. Ma qui vince senza ombra di dubbio la trasformista Lady Gaga. Trash trash e ancora trash. Concludiamo con una carrellata delle modelle di Victoria’s Secret (e non solo) che qualsiasi cosa indossino per Halloween sono sempre delle bellone! Prime su tutte le festaiole Heidi Klum e Alessandra Ambrosio. Eh grazie!

A questo punto, rispondo dolcetto. Almeno mi consolo con questo per il momento. Buon Halloween a tutti voiii.