Kristen Stewart testimonial Chanel

Per cominciare, i nostri auguri ritardatari alla mitica Bella di Twilight, che ha da poco (9 aprile) festeggiato il suo primo quarto di secolo: ebbene sì, la ragazza dallo stile  inizialmente un po’ acerbo sta crescendo bene e si vede!

Da qualche tempo si diverte a giocare con diversi hair look, sfoggiando vari tagli e colori (non so se vi ricordate la fase “pel di carota”); da qualche tempo è però anche una delle Muse indiscusse di Karl Lagerfeld: già protagonista della campagna pubblicitaria per la collezione dal moodcowgirl, Métiers d’Art “Paris-Dallas” 2013/14, poi della borsa cult 11.12 proprio per questa primavera/estate 2015 -in una campagna dedicata alle borse iconiche del brand, insieme alle altre due bellissime Alice Dellal e Vanessa Paradis, che interpretano rispettivamente la Boy bag e la Girl bag- e ora in questa ultimissima super chic pubblicità Eyewear.

chanel-paris-dallas-campaign-visual-01

Tutto ciò che il Kaiser tocca diventa oro e uno dei suoi talenti più grandi è sempre stato anche quello di scoprire e lanciare meravigliose creature (come l’attrice Anna Mouglalis), tirando fuori tutto il loro potenziale, tutto il loro fascino sotto una nuova luce e regalando un tocco di classe e un pizzico di magia, oltre ad una diversa allure alla loro personalità.

chanel-eyewear-spring-summer-2015_-_plein-soleil-01

Kristen Stewart secondo me è una testimonial perfetta: sguardo molto particolare, che colpisce dritto al bersaglio, entrata nell’Olimpo delle Celebrità da brava ragazza della porta accanto (vedesi momento vampira sensibile-dolce metà del Pattinson, con seguente tradimento dello stesso, varie riconcilazioni e rottura definita) che piano piano si svela trasgressiva, ma sostanzialmente con garbo (sembra che ora stia con la sua assistente, anche se non rilascia dichiarazioni in merito-www.vanityfair.it/people/gossip/mondo/15/02/09/kristen-stewart-lesbica-alicia-cargile-foto-fidanzate-gossip– insomma per la serie “sono fatti miei, voi interessatevi dei vostri”) e dal look del tempo libero tra il trasandato e il ribelle dall’ ispirazione urban street, caratterizzato dallo stile maschiaccio -bad american boy- con cappellini da baseball, visiere, t-shirt, felpone, camicia grunge da boscaiolo in tutti i colori e skinny di rigore…

chanel-eyewear-spring-summer-2015_-_plein-soleil-02

chanel-eyewear-spring-summer-2015_-_plein-soleil-03

kristen-stewart E -alicia-cargile-

Comunque, per Chanel la sua immagine non sembra stravolta, anzi Kristen appare assolutamente a suo agio, reinventata in ogni occasione con quel glamour speciale che solo la storica Maison riesce a dare: di tendenza e copiatissimo il suo taglio corto, molto rock le regala grinta senza renderla eccessivamente virile, anzi fa risaltare i lineamenti del suo volto quasi con dolcezza, in modo ancora più interessante e contemporaneo.

Le splendide montature dei nuovi modelli di occhiali -ricordiamo che al momento gli occhiali da vista sono presenti su tutte le passerelle come accessorio must have- sono da provare subito! Sarà che a lei stanno bene tutte…

 

chanel-eyewear-spring-summer-2015_-_plein-soleil-05

Una reporter d’altri tempi, sensuale con semplicità e naturalezza, negli scatti retrò di Karl Lagerfeld, in un nostalgico bianco e nero, sempre elegante, sofisticato e attualissimo.

 ♦

Making-off campagna pubblicitaria occhiali da sole SS 2015

________________________________________________________________________________