Oliviero Toscani in mostra a Milano

“PIU’ DI 50 ANNI DI MAGNIFICI FALLIMENTI” è la mostra che celebra la carriera di Oliviero Toscani, fino al 28 aprile 2017 presso Whitelight Art Gallery, all’interno del workspace Copernico Milano Centrale, la cui vocazione è sostenere l’arte, la creatività e la cultura nell’ambiente lavorativo.

®Oliviero Toscani, Campagna "Chi mi ama mi segua di Jesus Jeans".Ph.Oliviero Toscani

 «Il conformismo è il peggior nemico della creatività. Chiunque sia incapace di prendersi dei rischi non può essere creativo»

Oliviero Toscani

Un’esposizione che mette in scena la potenza creativa e la carriera del fotografo, attraverso le sue immagini più note che hanno fatto discutere il mondo su temi come il razzismo, la pena di morte, l’AIDS e la guerra. Tra i lavori in mostra il famoso “Bacio tra prete e suora” del 1991, i “Tre Cuori White/Black/Yellow” del 1996, “No-Anorexia” del 2007 e decine di altri.

®Oliviero Toscani, Benetton (1991)
®Oliviero Toscani, Benetton (1992).In occasione delle Olimpiadi a Barcellona per la lotta contro l'AIDS.

In mostra anche i lavori realizzati per il mondo della moda, che Oliviero Toscani ha contribuito a cambiare radicalmente, dalle celebri fotografie di Donna Jordan fino a quelle di Monica Bellucci, oltre ai ritratti di Mick Jagger, Lou Reed, Carmelo Bene, Federico Fellini e i più grandi protagonisti della cultura dagli anni ’70 in poi.

®Oliviero Toscani

Nel corso dell’inaugurazione, il 15 febbraio 2017, per un solo giorno e per un numero limitato di 40 persone, è stato possibile inoltre acquistare il proprio ritratto realizzato dall’artista e partecipare ad uno speciale shooting firmato da Oliviero Toscani in persona. Questo set rientra nel progetto Razza Umana, che il fotografo da anni porta avanti realizzando ritratti nelle strade e nelle piazze del Mondo.

«RAZZA UMANA è frutto di un soggetto collettivo – ha scritto il critico Achille Bonito Oliva – lo studio di Oliviero Toscani inviato speciale nella realtà della omologazione e della globalizzazione. Con la sua ottica frontale ci consegna una infinita galleria di ritratti che confermano il ruolo dell’arte e della fotografia: rappresentare un valore che è quello della coesistenza delle differenze»

.

Foto di copertina: ©Oliviero Toscani, Bacio tra prete e suora, campagna per United Colors of Benetton (1991)

.

OLIVIERO TOSCANI. PIU’ DI 50 ANNI DI MAGNIFICI FALLIMENTI
A cura di Nicolas Ballario
16 febbraio – 28 Aprile 2017

Whitelight Art Gallery
Copernico Milano Centrale
Via Lunigiana angolo Via Copernico
www.whitelightart.it