The David Bowie Drag Race

Ricorderemo questa energica estate 2016 all’insegna di David Bowie, grande artista che amiamo e grazie al quale riscopriamo ancora una volta cosa vuol dire lasciare il segno nella storia, non solo della musica. 

Dopo il Waiting for Bowie Party – del quale vi abbiamo parlato qui – non poteva mancare di certo la passerella: i più scenografici tra gli abiti ideati e realizzati dai promettenti talenti del Corso Triennale di Fashion Design dell’Accademia delle Belle Arti di Bologna sono stati accuratamente selezionati per The David Bowie Drag Race, sfilata tenutasi al Cassero il 15 luglio 2016 alle ore 21.30 nell’ambito della programmazione di #bobowie circuito eventi off: una sorta di viaggio nell’armadio dell’Uomo che cadde sulla Terra, attraverso 12 sorprendenti outfit che si sono contesi il premio per il costume più glam, decretato da una giuria di esperti, giornalisti e artisti. I giovani e innovativi fashion designer si sono sbizzarriti in una varietà caleidoscopica di look coloratissimi e originali, attraversando una lunga storia di creatività e di innovazione, che ha contribuito a plasmare il nostro immaginario e che ancora oggi influenza in modo evidente la moda e i trends.

Tra volumi oversize, grafismi e geometrie illusionistiche, denim e vinile, toni metallizzati tra il glam e il fantascientifico, piume e paillettes, oro e total black, suggestioni orientali e influenze gender, tutto è estremamente contemporaneo e per niente nostalgico, anzi pieno di vitalità e pronto per essere indossato.

Bowie_Accademia_1

Bowie_Accademia_2

_DSC0169

Vince la Rebel Salopette di ERIKA MOSCONI: la studentessa ha proposto una rivisitazione dell’abito di scena della sua canzone preferita di Bowie/Halloween Jack ossia Rebel Rebel, dall’album Diamond Dogs (1974): la salopette in perfetto stile Seventies è stata interpretata con ironia e stile quasi fumettistico, enfatizzandone i dettagli e lo styling.

Bowie_Accademia_3Glam-Rock-Glitter-Punk-Alien- Androgyny o più Casual Street? Quale Bowie -Style preferite o con quale vi piacerebbe reinventarvi? Non è venuta voglia anche a voi di calarvi nei panni di un alieno molto glam o  di un affascinante pirata? Ma sempre con stile mi raccomando! Tranquilli, potete farlo anche subito  e vi dirò di più: avete la possibilità di dare sfogo a tutta la vostra fantasia e passione per il Duca Bianco grazie ad EXPERIENCE BOWIE! Dovete sapere che il Dipartimento educativo del MAMbo, realtà rilevante nel panorama italiano e internazionale della didattica dell’arte e della mediazione culturale museale, propone nel corso dell’esposizione DAVID BOWIE IS – quindi per tutta l’estate e fino al 13 novembre 2016 – un progetto speciale e inedito di edutainment con attività rivolte a bambini, famiglie e pubblico adulto. EXPERIENCE BOWIE! offre ai visitatori uno spazio parallelo e distinto, allestito a tema, per consentire loro una rielaborazione personale e collettiva degli stimoli ricevuti in mostra attraverso una partecipazione in prima persona.

L’area interattiva che si sviluppa su tre significative direzioni di senso: INSPIRATION, ICON, IDENTITY che prevedono un allestimento articolato per rispondere alle diverse modalità di fruizione previste. L’area si presenta lowtech, polifunzionale e strutturata su più livelli di fruizione per coinvolgere il pubblico in un’esperienza  in linea con la tradizione metodologica del Dipartimento educativo del MAMbo. Qui potete trovare, indossare e giocare con gli abiti e gli accessori che avete già ammirato in occasione del Waiting Bowie Party e della sfilata The David Bowie Drag Race.  

Experience Bowie! è sempre accessibile al pubblico e animata dagli operatori durante tutte le fasce orarie di apertura della mostra. E allora cosa aspettate?

EXPERIENCE BOWIE! è un progetto del Dipartimento educativo MAMbo in collaborazione con collaborazione con Senza Titolo Srl e con il Corso triennale di Fashion design dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, coordinato da Rossella Piergallini. Sponsor tecnici EXPERIENCE BOWIE!: Pixartprinting, Canon, La Truccheria-Make Up For Ever Italia. Media partner: Pixarthinking.  

 

Per info: www.mambo-bologna.org/progettispeciali/experiencebowie/ 
http://experiencebowie.it/ 
Photo credits: Alessandro Mazzucchi