Tutti i Premi ufficiali di Venezia 73

Dopo ben 11 giorni di intensissima kermesse, eccoci giunti alla conclusione. Tra glamour ad alto tasso e acuto sguardo autoriale, ecco tutti i premiati di Venezia73.

La Giuria, presieduta da Sam Mendes e composta da Laurie Anderson, Gemma Arterton, Giancarlo De Cataldo, Nina Hoss, Chiara Mastroianni, Joshua Oppenheimer, Lorenzo Vigas e Zhao Wei, ha così deciso:

.

•LEONE D’ORO per il miglior film a “Ang Babaeng Humayo” (The woman who left) di Lav Diaz (Filippine).

1

.

•LEONE D’ARGENTO – GRAN PREMIO DELLA GIURIA: “Nocturnal Animals” di Tom Ford (USA).

3

.

•LEONE D’ARGENTO – PREMIO PER LA MIGLIORE REGIA ex-aequo: Andrei Konchalovsky per il film “Paradise” – (Federazione Russa, Germania), Amat Escalante per il film “La Regiòn Salvaje” (The Untamed) – (Messico, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia, Svizzera).

5

.

•COPPA VOLPI per la migliore attrice: Emma Stone nel film “La La Land” di Damien Chazelle (USA).

6

.

•COPPA VOLPI per il miglior attore: Oscar Martínez nel film “El Ciudanano Ilustre” di Mariano Cohn e Gastón Duprat  – (Argentina, Spagna).

7

.

•PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA: Noah Oppenheim per il film “Jackie” di Pablo Larraín – (Regno Unito).

•PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a: “The Bad Batch” di Ana Lily Amirpour (USA).

9

.

•PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a una giovane attrice emergente: Paula Beer nel film “Frantz” di François Ozon – (Francia, Germania).

10

.

·LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA “LUIGI DE LAURENTIIS”. La Giuria Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta da Kim Rossi Stuart e composta da Rosa Bosch, Brady Corbet, Pilar López de Ayala, Serge Toubiana, assegna il LEONE DEL FUTURO PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA “LUIGI DE LAURENTIIS” a “Akher Wahed Fina” (The Last of Us) di Ala Eddine Slim – (Tunisia, Qatar, E.A.U., Libano) SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA.

11

.

•PREMI ORIZZONTI La Giuria Orizzonti della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta da Robert Guédiguian e composta da Jim Hoberman, Nelly Karim, Valentina Lodovini, Moon So-ri, José María (Chema) Prado e Chaitanya Tamhane assegnano i seguenti premi:

12

•PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM: LIBERAMI di Federica Di Giacomo (Italia, Francia)

8-film-delegation-liberami

27

.

•PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA:  Fien Troch per HOME (Belgio)  

•PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI: KOCA DÜNYA (BIG BIG WORLD) di Reha Erdem (Turchia)

•PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE ATTRICE: Ruth Díaz nel film TARDE PARA LA IRA di Raúl Arévalo (Spagna)

20

.

•PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR ATTORE: Nuno Lopes nel film SÃO JORGE di Marco Martins (Portogallo, Francia)

•PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA:  KU QIAN (BITTER MONEY) di Wang Bing (Francia, Hong Kong)

•PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: LA VOZ PERDIDA di Marcelo Martinessi (Paraguay, Venezuela, Cuba)

•IL VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2016 va a AMALIMBO di Juan Pablo Libossart (Svezia, Estonia).

•PREMI VENEZIA CLASSICI: la Giuria presieduta da Roberto Andò e composta da studenti di cinema provenienti da diverse Università italiane (25 laureandi in Storia del Cinema, indicati dai docenti di 12 DAMS e della veneziana Ca’ Foscari), ha deciso di assegnare i seguenti premi:

•PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a “Le Concours” di Claire Simon (Francia)

13

.

•PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a “Break Up – L’uomo dei cinque palloni” di Marco Ferreri (1963 e 1967, Italia, Francia).

14

15Break Up-L’uomo dei cinque palloni © Foto Film Color, Centro Cinema Città di Cesena

•LEONE D’ORO ALLA CARRIERA 2016 a Jean-Paul Belmondo e Jerzy Skolomowski.

16

17

.

•JAEGER-LECOULTRE GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2016: Amir Naderi

•PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD: Liev Schreiber

18

.

•PREMIO L’ORÉAL PARIS PER IL CINEMA a Matilde Gioli.premio-loreal-paris-per-il-cinema-a-matilde-gioli

.

.

Photo credit © ASAC la Biennale di Venezia ASAC la Biennale di Venezia