Featured Posts

MRZ-22–all-the-stories-we-never-told-02b
View Post
Special*Rendez-vous:La stagione dell’Oratorio San Filippo Neri.Bologna
View Post
To top
22 Set

Milano Fashion Week SS18

Quando e dove tutti possono scoprire i talenti emergenti e perché. Ecco gli appuntamenti da non perdere dedicati ai giovani creativi durante Milano Fashion Week SS 2018: gratuiti e soprattutto per tutti!

Per noi amanti della moda si sa, settembre è uno dei periodi caldi, il mese in cui la grande giostra ricomincia a girare dopo il “sonnecchiare estivo” ad un ritmo vorticoso e travolgente. Prima New York e Londra e ora ecco finalmente la meneghina tappa italiana – in programma dal 20 al 25 settembre 2017 – che poi è quella che ci coinvolge sempre un po’ di più, sarà per spirito di appartenenza, sarà perché abbiamo l’occasione di viverla davvero e non solo virtualmente, potendo chiunque partecipare non dico alle sfilate (sempre su invito, ahimè!) ma a qualche evento, party o mostra pensati per tutti almeno sì, che poi sono quelli che in questo blog amiamo di più seguire e consigliare. Open mind sempre!;)

®Gucci, Milano Moda Donna FW18

E allora, come è nel dna di FashionBeginners, occhio puntato sullo scouting, ma solo con gli appuntamenti per tutti.

• Da non perdere la quinta edizione del #FashionHubMarket: in piazza Gae Aulenti, nuovo centro nevralgico di una Milano in piena espansione creativa, il Fashion Hub è il modernissimo headquarter della kermesse e in quanto tale riscrive una diversa e formidabile Skyline e si presta come location comoda e innovativa in quanto a servizi e progetti.

Nello specifico il Fashion Hub Market è dedicato a sostenere i brand emergenti e aperto al pubblico. La Camera Nazionale della Moda Italiana presenta quest’anno la sua quinta edizione, valorizzando 14 giovani brand italiani e internazionali e premiandone uno con il #YoungDesignerDHLAward,  premio di DHL Express Italy, ossia un incentivo economico verso l’internazionalizzazione del marchio. I nuovi talenti selezionati, che presenteranno al pubblico specializzato e non le loro collezioni di prêt-à-porter e accessori sono: gli italiani APNOEA, Bams di Ginevra Vitale, Fase Factory, Martina Cella, Rosemari di Eliana Riccio; ATMSTUDIO, progetto nato tra Milano e Seoul dalla designer coreana Layuhl Jang;  Bav Tailor, stilista inglese di origine indiana.

©APNOEA, Milano Moda Donna SS 2018

 

©BAV TAILOR, Milano Moda Donna SS 2018

E poi: Guntas, designer turca ma basata a Milano che reinterpreta l’estetica degli anni ’90 miscelando svariate ispirazioni; le calzature artigianali ispirate alla cultura geek giapponese di Hiroki Kataoka; Kalyah di  Nora Aldamer che esplora le sue radici (Arabia Saudita) attraverso una visione contemporanea  e raffinata; il duo de Les Incompétents, brand indipendente fondato a Montreal nel 2015; le scarpe deliziose di  Manfredi Manara, nato a Monaco da padre italiano e madre argentina e infine dalla Russia, Outlaw Moscow di Dilyara Minrakhmanova che cura la donna e Maxim Bashkaev che cura la collezione maschile, ispirandosi alla new wave artistica russa e ai suoi innumerevoli incroci e Paul&Yakov Moscow fondato dai fratelli  Petr e Yury Polyakov a partire dal brand di famiglia specializzato in outwear di lusso.

®Guntas, AW17 / ®Kalyah, Milano Moda Donna SS 2018
®Les Incomp+®tents, SS17
®Outlaw Moscow - Milano Moda Donna SS 2018

 

®Outlaw Moscow - Milano Moda Donna SS 2018

®Paul&Yakov Moscow FW17/18

• Se la vostra sete di fashion news a questo punto non è ancora estinta allora si va a Palazzo Morando in pieno centro che presenta “Who is on Next? & Vogue Talents”, per ammirare ancora abiti e accessori di altri interessanti giovani talenti internazionali qui selezionati da Vogue Italia.

In esposizione anche le creazioni dei finalisti e vincitori di  “Who is on Next? 2017” di luglio scorso, tra i quali Act n°1, Cora, Marco Rambaldi e Davide Grillo, Minimal To, Taller Marmo, Nico Giani, Andrea Mondin. Dopo l’inaugurazione su invito, che quindi bypassiamo, fino al 23 settembre l’esposizione è aperta al pubblico dalle 10 alle 19, con un ricco programma di incontri sulla moda e sulla fotografia (in collaborazione con Fujifilm).

®Act n.1, Resort 18

• Ma non è finita qua. Giovane sì (classe 1985) ma da tempo affermatissima è Anouk Wipprecht, ingegnere e designer olandese,  pioniera del Fashion Tech, settore che unisce couture, robotica e stampa 3D, la quale sarà protagonista di un incontro speciale del ciclo MEET THE MEDIA GURU alla Triennale giovedì 21 alle 19.30 con ingresso libero ma con registrazione (clicca qui). Per esplorare nuove frontiere e aprire nuovi spazi.

E infine lo sapete che io non posso rinunciare al cinema, quindi vi porto alla quarta edizione del Fashion Film Festival,

fondato e diretto da Costanza Cavalli Etro, in programma dal 23 al 25 settembre al cinema Anteo appena rinnovato: 160 fashion movie internazionali, sperimentali e più classici, tra talenti emergenti e qualcuno già affermato, tantissime proiezioni, appuntamenti, incontri e conversazioni, tutte a ingresso gratuito previa registrazione (qui).

.

In copertina: ©Kalyah, Milano Moda Donna SS 2018
fashionbeginners
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.